Curiosità

La bici in cartone riciclato costa solo 7,35 euro –

L’inventore tenace

vive in un kibbutz

Assillato dai furti di bici  – che evidentemente a Tel Aviv sono un grosso problema – e incuriosito dalla possibilità di costruire con un materiale  totalmente riciclato e riciclabile,  a nullo o quasi impatto ecologico, Izhar Gafni ha deciso che doveva provare a cimentarsi con la realizzazione di una bicicletta in cartone.
L’inventore per passione, residente a Bror Hayil,  un kibbutz israeliano in pieno Negev, ha ricevuto le prime porte in faccia subito, come racconta Francesca Mancuso sul blog greenme.it: «Quando ho iniziato a chiedere ai tecnici circa la possibilità di produrre una bicicletta di cartone, sono stato mandato via e mi è stato detto che la realizzazione della mia idea era impossibile – spiega Gafni. – I miei primi prototipi sembravano scatole su ruote. Erano pesanti e non ci voleva molta immaginazione per capire che erano fatte di cartone».   Continua a leggere

Categorie: Creazioni fai da te, Curiosità | Tag: , , , , , | Lascia un commento

Ormai è certo: discendiamo dagli scimpanzé

di Aldo Gagliano

scimpanze – Un team internazionale di ricercatori ha sequenziato per la prima volta il genoma del bonobo, una scimmia antropomorfa meglio nota come scimpanzé pigmeo o scimpanzé nano, confermando che condivide la stessa percentuale del suo DNA con noi.

Sembra incredibile ma la condivisione dei suoi geni è maggiore con l’essere umano rispetto agli stessi scimpanzé. L’articolo, pubblicato su Nature, apre nuovi orizzonti nella ricerca biologica e sulla genetica.

“Siamo strettamente legati geneticamente, ma il nostro comportamento è molto diverso”, ha detto il biologo Janet Kelso del Max Planck Institut di antropologia evolutiva di Lipsia, in Germania, membro del team di ricerca.

“Questo ci permetterà di cercare le basi genetiche di ciò che rende gli esseri umani moderni diversi da i bonobo e gli scimpanzé”. Può non piacere, ma sono quindi praticamente i nostri parenti più prossimi. In realtà vi sono due specie di scimmie strettamente correlate agli esseri umani: i bonobo (Pan paniscus) e lo scimpanzé comune (Pan troglodytes).

Ciò ha spinto i ricercatori ad ipotizzare che l’antenato degli esseri umani, scimpanzé e/o bonobo, si è evoluto in modo diverso dividendosi tra l’antenato comune dei bonobo e quello degli scimpanzé tra i 4 e 7 milioni di anni fa in Africa. L’analisi del genoma completo, secondo quanto riferito su Nature , rivela che i bonobo e gli scimpanzé condividono il 99,6% del loro DNA. Questo conferma che queste due specie di scimmie africane sono ancora molto simili tra loro geneticamente, anche se le loro popolazioni si divisero in Africa circa 1 milione di anni fa. Continua a leggere

Categorie: Curiosità | Tag: , , , , | Lascia un commento

Si chiama ‘kissenger’, il nuovo gadget per baciarsi via Internet

Kissenger:Kiss Messenger. A Lovotics application

L’ultimo gadget dedicato agli amori a
distanza l’ha inventato un professore di robotica a Singapore: si
chiama ‘kissenger’ – contrazione di ‘kiss’ (baciare) e
‘messenger’ – è dotato di labbra, e dovrebbe permettere agli
internauti di baciarsi teneramente attraverso il Web. Il
‘kissenger’ si presenta sotto forma di pupazzetto di plastica
dalle labbra giganti: basta accostare la propria bocca perché il
partner, purché dotato di un aggeggio simile, senta una leggera
vibrazione. Continua a leggere

Categorie: Curiosità | Tag: , , , , , , | 1 commento

Registra sè stesso a 12 anni e ci parla 20 anni dopo, il video incredibile

Scritto da 

Jeremiah McDonald è un regista conosciuto in terra natia, sicuramente non in Italia. Recentemente ha pubblicato su Youtube un video davvero sensazionale: la registrazione di sè stesso fatta a soli 12 anni, con cui il regista dialoga oggi, a32 anni, in questo montaggio.

Il tutto è davvero geniale: all’inizio del video vediamo il giovane Jeremiah 12enne Continua a leggere

Categorie: Curiosità | Tag: , , , , | Lascia un commento

I romanzi nel mirino della matematica Per studiare la struttura del linguaggio

Didascalia: dalla matematica una nuova analisi del linguaggio (fonte: Gianluca Costantini)La matematica indaga sulla struttura del linguaggio attraverso i romanzi. Un nuovo approccio scientifico punta a comprendere il significato dei testi e delle parole più importanti. Tra formule matematiche e analisi statistiche, sono state studiate le lunghe correlazioni all’interno dei testi di oltre 20 libri. La ricerca, pubblicata sulla rivista dell’Accademia delle Scienze degli Stati Uniti, Pnas, è stata condotta da Eduardo Altmann, del Max Planck Institute di Dresda, Giampaolo Cristadoro e Mirko Degli Esposti, dell’Università di Bologna. Tra i possibili sviluppi della ricerca, la capacità di estrarre testi di sintesi da libri ed altre forme di testo. Continua a leggere
Categorie: Curiosità | Tag: , , , , , | 1 commento

La particella di Dio «è quasi una certezza» La diretta del Cern vista all’ombra dell’Etna

Di Federica Motta |

Catturato il bosone di Higgs, la particella che spiegherebbe «di cosa siamo fatti e cosa ci tiene assieme». Una scoperta straordinaria, frutto di vent’anni di esperimenti portati avanti dai fisici del Cern. Un risultato gratificante anche in Italia e a Catania, dove fare ricerca non è sempre così facile. «Qui le risorse a disposizione non consentono di progredire. E i più giovani vanno via»

cern_interna

«Io c’ero». E’ questa la sensazione che accomuna i ricercatori del Gruppo Continua a leggere

Categorie: Curiosità | Tag: , , , , , | Lascia un commento

Gioca con Free Rice indovina il significato delle parole e dona una ciotola di riso che verrà offerto a chi soffre la fame nel mondo.

  • 1 giusta = 10 chicchi
  • 5 giuste = 50 chicchi
  • Gioca e sfama chi ha fame

Cos’è Freerice

Freerice è un gioco on-line che mette alla prova le tue conoscenze linguistiche. Trovando la giusta definizione per ogni parola che ti verrà proposta, accumulerai riso che verrà offerto a chi soffre la fame nel mondo.
In che modo tu e Free Rice state fornendo aiuto

Continua a leggere

Categorie: Curiosità, Giochi | Tag: , , , , , | Lascia un commento

Nasce Radiofleur: la radio dei giovani

Dal oggi il web si arricchisce di una nuova  radio interamente gestita da una redazione rigorosamente under 30. Radio Fleur (Florence Europe Radio Web) nasce da un progetto dell’Assessorato alle Politiche Giovanili e all’Europa – centro Europe Direct, e sarà gestita da un pool di 16 giovani redattori, 9 ragazze e 7 ragazzi. I ragazzi, dopo essere stati  formati da un corso di oltre 90 ore, produrranno ogni giorno, dal lunedì al venerdì, nella fascia oraria 17 Continua a leggere

Categorie: Curiosità | Tag: , , , , | Lascia un commento

Realizzare bracciali con filo e catena con tutorial

Ormai credo che tutte abbiate ben presenti,questi braccialetti che stanno diventando un po’ la “tendenza” di questa estate.
Lungi da me attribuirmi l’idea e l’invenzione degli stessi,in quanto per realizzarli,ringrazio Vanity Room che gentilmente mi ha fornito il Tutorial originale,da cui ho imparato anche io…Tuttavia ho voluto rielaborarlo proponendovi anche il mio,cercando di essere piu’ chiara possibile e facendone anche un video,perche’ mi rendo conto,che anche dalle foto,non sempre e’ cosi facile,capire il meccanismo,piuttosto semplice che sta dietro a questi deliziosi braccialetti:
Prima di procedere pero’,vediamo alcune varianti di colore,con cui mi sono sbizzarrita:
Ma per prima cosa,vediamo di descrivere il MATERIALE OCCORRENTE: Continua a leggere
Categorie: Creazioni fai da te, Curiosità | Tag: , , , , , | Lascia un commento

Zerg Rush, la nuova query di google è già un tormentone. Ecco come fare per giocare…

In pochi giorni è diventato un vero e proprio tormentone: milioni di utenti su google, scrivendo semplicemente “Zerg Rush” nella pagina del motore di ricerca, automaticamente inizia una sessione di gaming nel quale il motore di ricerca stesso è l’interfaccia su cui l’utente ha la possibilità di agire. Non vi sono requisiti se non l’utilizzo di un browser di ultima generazione in grado di interpretare il codice messo a disposizione dal motore e per dare il via alla propria partita non serve altro che digitare “zerg rush” nel modulo di ricerca.

Il gioco consiste nel click sulle “O” di Google che il scendono poco alla volta sulla schermata. Ogni singola “O” Continua a leggere

Categorie: Curiosità | Tag: , , , , , | Lascia un commento

‘Concerto per Melissa’: uniti nella musica per non dimenticare – aperto alle band studentesche che sottoscriveranno l’iscrizione

Con la musica si vince la paura, con le note gli studenti si uniscono nel ricordo di Melissa.

Il prossino 16 giugno a Brindisi si terrà il “Concerto per Melissa” che sarà un inno alla speranza, alla solidarietà e alla giustizia. Per non dimenticare.Concerto per Melissa: uniti nella musica per non dimenticare

Il concerto è aperto alle band studentesche che sottoscriveranno l’iscrizione. La partecipazione sarà garantita fino a esaurimento degli spazi in programma per esibirsi. Tutti i gruppi iscritti saranno protagonisti della sezione speciale “Concerto per Melissa”, online su diregiovani.it, con una scheda di presentazione e la pubblicazione di un proprio brano.

COMPILA IL MODULO

Iscriviti al Concerto per Melissa che si terrà il 16 giugno 2012 a Brindisi

 

Categorie: Curiosità | Tag: , , , , , | Lascia un commento

Con LiquiGlide il ketchup diventa ‘scivoloso’ : la rivoluzione del Mit

Fluidificare gli alimenti per evitare sprechi alimentari: ricercatori delMassachusetts Institute of Technology sono riusciti ad arrivare allo scopo inventanto un’apposita miscela, il LiquiGlide. “Questo liquido strutturato, a contatto con i prodotti”, hanno spiegato gli scienziati, “li fa lievitare, fluidificando le sostanze viscose come il pomodoro, consentedo ad esse di uscire agevolmente dalla bottiglia che le contiene”.

La sostanza si spruzza sui materiali che compongono i contenitori in vetro o in plastica, direttamente in fase di produzione. Non se ne conosce la composizione ma non dovrebbe alterare gli alimenti. Il LiquiGlide è stato infatti approvato dalla Food and Drug Administration.

Il ketchup da oggi scende velocemente

Grigliato l’hamburger, scaldato il panino, non resta che comporre il nostro cheeseburger: pane, maionese, carne, formaggio, insalata e pomodoro per i più attenti a che il pasto sia completo e poi il ketchup… che però non vuol proprio scendere dalla bottiglia. Maledetta salsa, passerà troppo tempo prima che sarai finita sul mio panino, devo scegliere: o te, o il panino caldo.

Tra componenti di alta tecnologia e innovazione, al Mit, Massachusetts Institute of Technology, hanno trovato il tempo per risolvere anche questo problema. Come? Un sostanza da utilizzare sul rivestimento delle confezioni, che rende le bottiglie abbastanza scivolose da far scendere il ketchup in 0.07 metri al secondo (contro gli 0.01 metri al secondo standard).

LiquiGlide si chiama, è un “liquido strutturato”, dicono, una sostanza vaporizzabile sui materiali di cui le confezioni del ketchup, o delle altre salse, sono fatte, e che le rende più scivolose. E non è un prototipo, è già stato approvato dalla Food and Drug Administration.Gli scienziati, come dei cuochi provetti, non hanno rivelato la composizione della sostanza, ma hanno spiegato che la sua particolare composizione è in grado di far “levitare” prodotti viscosi come il pomodoro sul materiale su cui sono spruzzati.Un vantaggio non di poco, insomma, soprattutto per i consumatori, e per l’ambiente, con tonnellate di cibo sprecato in meno. Il mercato delle salse in bottiglia che, raccontano i ricercatori, sembrava più una bufala, un inutile spreco di tempo, in realtà ogni anno occupa un volume di oltre 17 miliardi di dollari. L’utilizzo di questa sostanza potrebbe voler dire evitare lo smaltimento di un milione di tonnellate di cibo ancora commestibile.

Un’innovazione apparentemente inutile ma che, insieme all’imballaggio commestibile, potrebbe essere davvero annoverata tra le grandi rivoluzioni dell’anno.

Il progetto del LiquiGlide aveva vinto il finanziamento di 100mila dollari per la sua realizzazione nel merito del concorso universitario MIT100k.

Fonte di provenienza dell’articolo

Categorie: Curiosità, Video | Tag: , , , , , | Lascia un commento

Maturità 2012: StudentVille vi dà i numeri!

#

Maturità 2012: StudentVille vi dà i numeri. Volete sapere quanti saranno i maturandi del 2012? Quanti caffè berranno? Quale sarà la prova più gettonata o quale autore pensate uscirà?! Tutto questo nell’nfografica di StudentVille.

 

 

 

infografica studentville maturita 2012
StudentVille.it – http://www.studentville.it

Categorie: Curiosità | Tag: , , | Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: