Gelato alla Lavanda

Come ogni anno, con l’arrivo del caldo vero e proprio, i consumi del gelato salgono e non di poco ed ora pare proprio che abbiano toccato l’apice dei consumi proprio con l’ondata di calore che si sta registrando in questi giorni. Ad dar man forte a questa notizia è proprio la Coldiretti che fa sapere che gli italiani e turisti che sono in Italia contribuiscono ad un aumento del consumo del gelato proprio ora che siamo alle porte dell’estate, giacché proprio domani entriamo ufficialmente nella stagione estiva. Va altresì detto che grazie alla vasta gamma di frutta e verdura, sono attualmente disponibili ben 600 gusti di gelato in oltre 36.000 gelaterie artigianali italiane.

SCOPRENDO IL GELATO MADE IN ITALY

Le tendenze del momento in fatto di gelato impongono sempre di più la scomparsa di gusti “troppo artificiosi” come il puffo, mentre è in aumento una riscoperta per la tradizione con la preparazione di gelati che possano, in parte, riproporre i prodotti tipici di una determinata regione. La Coldiretti, peraltro, mette in evidenza come molte gelaterie puntano all’utilizzo di latte di prima qualità prodotto sul proprio territorio e, dunque, a chilometri zero. In alcuni casi, vi sono anche delle agrigelaterie che sorgono nei dintorni di stalle proprio per utilizzare nei migliori dei modi il latte locale.

Secondo le stime effettuate dalla Coldiretti, gli italiani durante il 2012 spenderanno la bellezza di 2,5 miliardi per l’acquisto dei gelati. Tra i gusti che ricorreranno maggiormente tra coni e coppette si vedranno il classicocioccolato, limone, nocciola, crema, fragola e stracciatella; va comunque detto che si potranno registrare anche l’acquisto di gusti meno conosciuti a livello italiano come il bergamotto oppure il vino Recioto o ancora il pistacchio di Bronte. In alternativa, se volete preparare il vostro gelato a casa, vi consigliamo di assaporare la nostra proposta: il gelato alla lavanda!

Ricetta Gelato alla Lavanda

INGREDIENTI che servono

  • panna
  • latte
  • zucchero
  • miele
  • fiori di lavanda
  • uova

TEMPI E PORZIONI

Foto

Tempo di preparazione: 3 ore
Dosi per 4 persone
Categoria: dolci
Tempo di cottura: 20 minuti

INGREDIENTI (dosi)

Cosa serve per la ricetta

400 ml. di panna fresca
200 ml. di latte intero
100 gr. di zucchero
35 gr. di miele di lavanda
2 cucchiai di fiori di lavanda
4 tuorli d’uovo

LE FOTO DELLA RICETTA

Come si prepara Gelato alla LavandaCome si prepara Gelato alla LavandaCome si prepara Gelato alla LavandaCome si prepara Gelato alla LavandaCome si prepara Gelato alla LavandaCome si prepara Gelato alla LavandaCome si prepara Gelato alla LavandaCome si prepara Gelato alla LavandaCome si prepara Gelato alla LavandaCome si prepara Gelato alla LavandaCome si prepara Gelato alla LavandaCome si prepara Gelato alla LavandaCome si prepara Gelato alla LavandaCome si prepara Gelato alla LavandaCome si prepara Gelato alla LavandaCome si prepara Gelato alla LavandaCome si prepara Gelato alla Lavanda

PREPARAZIONE

Come preparare la ricetta Gelato alla Lavanda

Fate scaldare il latte e la panna in un pentolino e quando raggiungono il bollore, mettete in infusione per mezz’ora i fiori di lavanda.
Nel frattempo sbattete con lo sbattitore elettrico i tuorli d’uovo, lo zucchero e il miele fino a farli diventare chiari e spumosi.
Quando il latte sarà tiepido e pieno di profumo di lavanda, passatelo al colino e uniteci l’uovo sbattuto mescolando bene con una frusta.
Rimettete il composto sul fuoco: tenete il fuoco al minimo e mescolate in continuazione facendo attenzione che l’uovo non impazzisca. Quando raggiungerà una consistenza fluida ma non liquida, togliete dal fuoco e lasciate raffreddare.
Una volta freddo, travasate il composto in una gelatiera e fate mescolare per 1h.
Servite con qualche fiore di lavanda fresco per decorare.

DETTAGLI SULLA RICETTA

Tempo di preparazione: 180 minuti

Tempo di cottura: 20 minuti

Persone: 4

Categoria: Dolci

Ricette per cucinare

Fonte di provenienza dell’articolo

Categorie: Tra i fornelli | Tag: , , , , , | Lascia un commento

Navigazione articolo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: