il Finto Reperto Archeologico

Scuola da colorare ha realizzato dei finti reperti archeologici da dei vasetti destinati alla pattumiera. Vieni a scoprire come:

Come riciclare degli oggetti inutilizzati, come un vasetto di terracotta o una brocca, nascosti in cantina, pronti per la pattumiera… in un interessante reperto archeologico da Museo!

I ragazzi non avranno problemi a realizzarlo perché un reperto archeologico, ovviamente, è rovinato. Quindi, se ci sono sbavature, pasticci vari: va benissimo! Più è rovinato meglio è!

Ecco come si procede:

OCCORRENTE:

Un vasetto in terracotta, oppure, una ciotola o un’anfora riciclati

2 cucchiai di sabbia

Colore acrilico bianco e marrone

Colla vinilica

Spugna da bagno economica

Pennello da vernice misura n° 20 o superiore, Pennellino misura n°2

3 piatti di plastica

1) Prepara in un piatto di plastica del colore acrilico beige, mescolando il bianco con qualche goccia di marrone.

2) Conserva, in un altro piatto, una piccola quantità del colore ottenuto.

3) Aggiungi al colore beige la sabbia e unisci una dose di colla vinilica pari a circa il 10% del volume totale. Quindi, dipingi tutto il vasetto con il pennello da vernice. Per facilitare l’operazione, appoggia il vasetto sopra ad un piedistallo realizzato con un bicchiere rovesciato.

Ricordati di colorare anche la parte interna visibile.

4) Lascia asciugare per diverse ore. Nell’attesa, copri i piatti, in cui hai lasciato i colori, con della pellicola trasparente da cucina, così da evitare che l’acrilico si secchi.

5) Scurisci il colore beige rimasto con qualche goccia di marrone. Prendi la spugna da bagno e stacca alcuni pezzetti da una facciata, in modo da rendere più irregolare la superficie.

6) Intingi la spugna nel colore beige appena scurito. Tampona la spugna nel piatto, per togliere il colore in eccesso e per uniformare la distribuzione.

Picchietta la spugna su tutto il vasetto in modo irregolare e lascia asciugare perfettamente.

7) Dipingi sul vasetto, con il pennellino misura n°2, dei motivi geometrici ispirati ad antichi vasi (come vedi nelle foto allegate) utilizzando il colore marrone.

9) Infine, aggiungi, alla piccola quantità di colore beige accantonata all’inizio, del bianco acrilico. Intingi la spugna e picchietta sopra ai decori geometrici e sull’intera superficie del vasetto, senza esagerare.

Quando il finto reperto archeologico sarà asciutto, potrai confezionarlo in una scatola di cartone grezzo con della paglia di protezione, e disegnare sulla scatola del finto legno. Come se la scatola fosse costruita con assi grezze.

Disegna anche delle scritte tipiche da imballaggi delicati e “segreti”, come si vede nei film di Indiana Jones!

Vaso Etrusco

Vaso Azteco

Anfora di Pompei

Vaso Corinzio

 Lorella Flamini © tutti i diritti riservati
Fonte di provenienza dell’articolo
Advertisements
Categorie: Creazioni fai da te | Tag: , , , , , | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: